L’Artusi è aperto anche l’estate con corsi gratuiti
 
La nostra scuola ha aderito al progetto “SCUOLA AL CENTRO” che prevede l’apertura delle scuole anche d’estate e l’erogazione di corsi gratuiti di attività sportive, informatica, internet, video e cortometraggi, ed inoltre laboratori di diritto per la promozione della legalità e delle regole della strada.
 
 
  • Il Progetto
Il progetto SCUOLA AL CENTRO,  che si propone di rendere la scuola una comunità sempre attiva, aperta al territorio ed in grado di sviluppare ed aumentare l’interazione con le famiglie e la comunità locale, si articola su tre aree laboratoriali:
  • Pratica sportiva
  • Produzione di elaborati multimediali (Internet, Riprese Video, Cortometraggi)
  • Promozione della legalità e delle regole stradali
I corsi sono tutti totalmente gratuiti.
 
1 Pratica sportiva – Titolo del laboratorio: Saltiamo gli ostacoli
Numero totale di ore: 30
  • Pratica di vari sport di squadra e del Cricket (in associazione con il  CRICKET CLUB CAPANELLE)
  • Tecniche e pratiche di potenziamento fisico
  • Incontri con campioni internazionali dello sport
 
2 Produzione di elaborati multimediali - Titolo del laboratorio: Coloriamo il grigio – Video e Web
Numero totale di ore: 30 - Numero totale di incontri: 10
Incontro 1: Introduzione e nozioni di base per impostare un video
Incontro 2: Il trailer musicale
Incontro 3: Tecniche e procedure di montaggio audio e video
Incontro 4: Modifiche nel montaggio
Incontro 5: Redazione collaborativa, tecniche di dissolvenza audio e video e di sovrapposizione di filmati
Incontro 6: Gestione di più tracce ed esportazione, gestione dell'audio e finalizzazione del video
Incontro 7: Creazione e montaggio di uno spot
Incontro 8: Creazione di un sito web per la pubblicazione degli elaborati
Incontro 9: Tecniche di gestione e metodologie di aggiornamento di un sito web 
Incontro 10: Diffusione online dei contenuti ed interazione con il pubblico del web
 
3 Promozione della legalità - Titolo del laboratorio: La legge è uguale per tutti
Numero totale di ore: 30 - Numero totale di incontri: 10
Incontro 1‐ Chi siamo
Accoglienza
Circle time e attivita’ di gioco: il Gioco dei nomi, Io sono, Lo Specchio, Io so fare, il Rompighiaccio, La striscia
Questi, ed altri giochi, permetteranno la conoscenza reciproca tra i ragazzi e contribuiranno a creare un clima di serenità e gioiosità e di fiducia reciproca nel gruppo, cercando di abbattere pregiudizi 
 
Incontro 2‐ Le regole, queste sconosciute
Conosciamo le regole del nostro vivere quotidiano : a casa, a scuola, sui mezzi di trasporto, quando acquistiamo, quando ascoltiamo musica, nello sport ,nel lavoro.
Dall’analisi dell’importanza delle regole, dai limiti che esse danno, ma anche dalla conseguente libertà che ci concedono, si passerà al concetto più rigoroso di Legge.
Prodotto finale della giornata: cartelloni con decalogo di regole condivise
 
Incontro 3‐ La nostra Costituzione è la più bella del mondo
Caccia ai diritti ed ai doveri previsti nella nostra Costituzione.
Dopo la visione di un filmato, sarà fornita ad ogni gruppo copia della Costituzione ed ogni gruppo avrà   come compito quello di “dare la caccia” agli articoli dove si parla di diritti e doveri. (Principi fondamentali e Prima parte della Costituzione)
Prodotto finale della giornata: elaborazione scritta di pensieri relativi ai diritti e doveri dei cittadini.
 
Incontro 4‐ Bullo non è bello
Gli alunni della scuola che hanno partecipato al Progetto su bullismo e cyber-bullismo racconteranno la loro esperienza.
Visione di filmati inerenti
Gli alunni, tramite informazioni raccolte dal web e dalla stampa su fatti realmente accaduti, dovranno prendere consapevolezza della gravità del fenomeno anche attraverso le leggi che regolano questa fattispecie e le sanzioni in cui possono incorrere.
Prodotto finale della giornata: un rap, o cartelloni che illustrino le normative relative
 
Incontro 5‐ Se non fumo , non bevo e non vado in sala giochi, risparmio…
Visione di filmati inerenti
Tramite la presenza di esperti di settore i ragazzi prenderanno conoscenza degli effetti gravissimi del fumo (nicotina e droghe ) e dell’alcol sul loro sistema neuorologico ancora in via di sviluppo in quanto adolescenti.
Verranno inoltre esposti i rischi della dipendenza , non solo dalle sostanze stupefacenti ma anche del gioco, spesso non legale, e comunque vietato ai minorenni.
Prodotto finale della giornata: ogni gruppo analizzerà e sintetizzerà in formato digitale o cartaceo le conseguenze legali e di salute
 
Incontro 6‐ Io sono diverso/a
Le differenze di genere possono essere superate.
Le alunne della scuola, facenti parte del gruppo “Incontri al femminile” racconteranno cosa significa per loro essere donne oggi, di come sono accettate nel lavoro, di come vivono le relazioni con i propri partner, del femminicidio.
Saranno inoltre proiettati video sulla diversità di genere .
Prodotto finale della giornata: ogni gruppo potrà elaborare un articolo di legge che possa portare al superamento di tale discriminazioni, in ottemperanza al dettato costituzionale con particolare riferimento all’art.3Cost.
 
Incontro 7‐ Faccio un’ ”Impresa legale”
La finanza può essere etica, l’imprenditore può essere etico e raggiungere un profitto, anche rispettando l’ambiente, le normative fiscali, i contratti di lavoro.
Da Olivetti a Cucinelli, imprenditori etici.
Visione di filmati e siti relativi
Prodotto finale della giornata: immaginare una propria impresa con fini etici e descriverla
 
Incontro 8 ‐ Pizzo…? No grazie
Giulia e Tommaso, alunni della scuola, attraverso il proprio filmato, racconteranno il loro 21 marzo e condivideranno le proprie emozioni e conoscenze sulla mafia.
Verranno inoltre studiati i prodotti di Libera ottenuti dalle terre confiscate alla mafia e del commercio equo e solidale
Prodotto finale della giornata: un menu con i prodotti di Libera e delle botteghe del mondo
 
Incontro 9‐ Andiamo a vedere
Il prezzo è giusto?
Una visita alle Botteghe del Mondo che ci racconteranno come viene distribuito il denaro proveniente dalla vendita dei prodotti del Commercio equo e Solidale, consentirà agli studenti di conoscere ed apprezzare il lavoro svolto da questa organizzazione che permette a molti lavoratori di rimanere nelle proprie terre di origine senza dare origine a flussi migratori i cui effetti sono percepibili da tutti noi.
In alternativa si potrà visitare una azienda di Libera che attua la propria produzione sui terreni confiscati alle mafie
 
Incontro 10‐ Facciamo festa e invitiamo tutti..
Con i prodotti di Libera e del Commercio equo e solidale, organizzeremo un piccolo rinfresco, che dimostrerà la qualità dei prodotti e l’uso sociale e a scopi benefici di tali organizzazioni
Prodotto finale della giornata: Somministrazione di questionario finale
 
  • Le Iscrizioni

Sono aperte le iscrizioni, i corsi inizieranno il giorno 11 agosto 2016 e dureranno fino al 15 set 2016

Per iscriversi è possibile venire di persona presso la sede centrale di via Pizzo di Calabria n°5, tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00, oppure inviare una mail al seguente indirizzo: scuolaalcentro2016@gmail.com indicando:
  • Cognome e nome
  • Classe frequentata
  • Numero telefonico 
  • Corsi a cui si vuole partecipare
Effettuata l’iscrizione si verrà immediatamente contattati dagli organizzatori.

 

Per maggiori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

 

Vai all'inizio della pagina